martedì 4 febbraio 2014

VENETO SERENISSIMO GOVERNO / SOLIDARIETA' AI SINDACI SARDI MINACCIATI DALLA GEORGIA


Minacce aggressive della Georgia contro il Popolo Sardo. Le autorità georgiane chiedono di punire i sindaci sardi di Lanusei e Sarroch, perché essi vogliono stabilire rapporti di amicizia con una città dell'Abkhazia, Gagra, e Tshinval, capitale dell'Ossezia del Sud.
Questa richiesta, da parte della Georgia, ha dell'incredibile: noi crediamo che l'opera dei due sindaci sia meritevole e importante, per costruire rapporti amichevoli tra il Popolo Sardo e i Popoli dell'Abkhzia e dell'Ossezia del Sud.
Queste due nazioni non sono secessioniste nei confronti della Georgia, ma sono due nazioni che hanno subito l'occupazione da parte della Georgia, e hanno riconquistato l'indipendenza nel 1991. Da tale data sono state ripetutamente aggredite dal governo georgiano, subendo gravi perdite umane, culturali e materiali.
Il Veneto Serenissimo Governo, erede e continuatore della storia, cultura e tradizioni della Veneta Serenissima Repubblica offre la propria solidarietà al Popolo Sardo, affermando il diritto di ogni comunità a stabilire rapporti amichevoli con chi ritengono utile a sviluppare amicizia e solidarietà.
Il Veneto Serenissimo Governo è a fianco dei fratelli Popoli dell'Abkhazia e dell'Ossezia del Sud nella loro lotta per difendere le proprie Patrie dalla minaccia aggressiva della Georgia.
I popoli che lottano per la loro libertà sapranno affrontare tutte le difficoltà; e sapranno conquistare il loro diritto di vivere come uomini e donne liberi nella terra dei loro padri e madri, e che sarà la terra dei loro figli.

Longarone 30 gennaio 2014

Per il Veneto Serenissimo Governo : il portavoce Valerio Serraglia
Veneto Serenissimo Governo   Casella Postale 24 -36022 Cassola (VI)  pepiva@libero.it - kancelliere@katamail.it   www.serenissimogoverno.eu






Nessun commento:

Posta un commento