giovedì 24 agosto 2017

STORIA BEFFARDA

Nel 1966 Jack Kerouac, uno dei poeti della Beat Generation che poi divenne, nonostante lui, “Beat Generation”, presentò una sorta di programma politico-culturale ai sinistri e floreali presenti:

“La volontà che unisce i nostri gruppi e che ci fa comprendere che gli uomini e le donne devono apprendere il sentimento comunitario al fine di difendersi contro lo spirito di classe, la lotta delle classi, l’odio di classe!“ -

Concludendo:

“Noi andiamo a vivere presto assieme  la nostra vita e la nostra rivoluzione! Una vita comunitaria per la pace, per la prosperità spirituale, per il socialismo“.

Il pubblico esultò  !

E lui splendidamente rispose: “Discorso pronunciato da Adolf Hitler al Reichstag nel 1937”.

Il pubblico gelò…

R.F.

SOSTENETE QUESTO BLOG INDIPENDENTE ACQUISTANDO I LIBRI DELLA LANTERNA, LA CASA EDITRICE PIU’ CONTROCORRENTE OGGI IN ITALIA :