martedì 6 dicembre 2016

EUROPA SENZA EUROPEI ?



Nella prefazione della seconda edizione di quest' opera , nel 1936, Benito Mussolini, la dichiarava " un' opera che ogni fascista deve leggere perchè affronta il problema più urgente del nostro tempo".

80 anni dopo, l' urgenza di quest' opera è ancora più scottante.

Ma di cosa parla ? L' " Europa senza gli europei" è l' Europa caduta nel baratro della denatalità, destinata a scomparire e i popoli europei destinati alla estinzione.

All' epoca già ci poneva il problema della scomparsa della razza bianca, oggi questo problema è realtà, perchè il piano di sostituzione etnica dei popoli europei è in avanzatissima fase, a causa della alluvione di finti profughi negri e orientali  sulle coste italiane.

 Il libro, che già prefigura questo rischio, è completato in appendice da un significativo e attualissimo saggio di Observer sul piano Kalergj e sulla programmata distruzione della identità europea. 

Un libro scottante, dedicato alla " fine di una razza" e che già 80 anni fa prevedeva quello che accade oggi.

Profetico.

LINK UFFICIALE DEL LIBRO :