mercoledì 31 agosto 2011

A PORDENONE SI VOTAVA COSI'

Un agile testo sui flussi elettorali nella Italia profonda nei vent' anni successivi al dopoguerra, attraverso una analisi del voto nella città di Pordenone, dal 1948 al 1968. Un testo frutto della certosina e paziente ricerca del dott. Davide Ros e discusso avanti alla Università degli Studi di Udine.

venerdì 5 agosto 2011

BUONE VACANZE !

Per qualche settimana anche questo blog andrà in ferie.

Buone vacanze anche a tutti i Lettori ai quali promettiamo, alla fine di agosto, una ripresa puntuale dei nostri post .

Anche di quelli più sulfurei ....E non dimenticatevi di leggere qualcuno dei miei libri : http://stores.lulu.com/antizog

A presto !

IL POPOLO NON HA PANE ? DATEGLI TALMUD

Vogliamo segnalare ai nostri Lettori un interessante commento. Ecco il link :
la vicenda merita attenzione e condividiamo lo sdegno espresso dal commentatore, anche se il governo Berlusconi non merita il giudizio totalmente negativo lì espresso : se la governo ci fosse la sinistra, le cose non sarebbero andate diversamente e anche la sinistra avrebbe compiuto l’ autentica VERGOGNA di rubare 5 MILIONI DI EURO dalle tasche degli Italiani per compiere il medesimo atto di sudditanza servile alla lobby ebraica.
Il fatto è comunque autenticamente uno schifo. C’  è da porsi qualche domanda . Cominciamo da una premessa :  il fatto è avvenuto all’ incirca poco tempo prima delle recenti elezioni amministrative in cui la coalizione governativa ha subito un significativo smacco elettorale. Si trattava  in sostanza di una pingue mazzetta da versare alla comunità giudaica in cambio dell’ appoggio elettorale.
Ora che l’ Italia è sotto la morsa rapinatrice della finanza internazionale – in cui la finanza dominata da elementi ebraici fa la parte del leone, inutile nascondercelo per ipocrisia - , ora che il governo sta varando manovre finanziarie d’ urgenza all’ insegna delle “ lacrime e sangue “ al popolo italiano per fronteggiare la giugulazione finanziaria, questo stanziamento inverecondo è stato revocato ? Possono permettersi gli Italiani di pagare dieci euro ogni ricetta medica ( anche salva-vita ..) e nel contempo regalare ai giudei  5 MILIONI DI EURO per far stampare il Talmud in lingua italiana ?
Se c’è qualche Lettore in grado di documentare la revoca dello stanziamento , mi informi e pubblicherò la notizia, a maggior gloria del governo in carica.
Mi si conceda un ‘ ultima chiosa : vogliamo scommettere che se,  questo monumento alla vanagloria ebraica verrà eretto, esso sarà purgato da tutti quei passaggi del Talmud – e sono tanti ! – offensivi verso le altre religioni, razzisti e spregiatori del genere umano non ebraico , definito dal Talmud come “ non umano” e “ paragonabile alle bestie “ ?
Noi abbiamo documentato questi profili incivili ( per non dir peggio ed essere accusati di “ antisemitismo” … )  della religione giudaica nella famosa consulenza giudiziaria del prof. Mattogno ( “ il non ebreo nella letteratura rabbinica “ ) ( link ) . Leggetelo, ne vale la pena. E la spesa : pochi euro per sapere la verità, mica 5 milioni di euro... ( 5 milioni di euro per vedersela pure nascosta, la verità sulla ' religione' giudaica ..).
Ma siamo sicuri che,  alla fine, gli Italiani non si caveranno il pane dalla bocca per pubblicare il Talmud senza neppure sapere cosa pensano, in realtà, i Giudei di loro ?
“ Uomini siate e non pecore matte, acchè il Giudeo fra voi di voi non rida “ …. Ammoniva Dante Alighieri , padre della lingua italiana.
Oggi Dante sarebbe finito senz’ altro sotto inchiesta per “ istigazione all’ odio antisemita “ ….  

INTERVISTA AD HAROLD WALLACE ROSENTHAL

Segnaliamo una interessantissima intervista. Ecco il link :


Fra qualche giorno pubblicheremo un commento in proposito, anche dopo aver letto i Commenti dei nostri Lettori.