lunedì 29 novembre 2010

il coltello di Shylock

L' ARCHIVIO DEL LIBRO " IL COLTELLO DI SHYLOCK".

Tutte le recensioni, schede, commenti su Il coltello di Shylock presenti sul vecchio antizog, ora possono essere lette di nuovo su :


Aggiornamenti periodici, in attesa della seconda edizione del volume, imminente.

martedì 23 novembre 2010

Il caso di Michael Medini

l' archivio del " vecchio antizog"  sul caso di Michael  Medini su FACEBOOK.

Veniamo qui incontro alle numerose richieste dei Lettori che vogliono rileggere i post del " vecchio antizog" dedicati alle convulse udienze del " caso Medini".

Il vecchio antizog è ora un archivio di documenti privato, cui solo può accedere il titolare del sito il quale, per sua scelta, ha deciso di non invitare altre persone alla visione e consultazione del sito stesso.

Girano troppi provocatori e delinquenti fascio - sionisti per potersi fidare a far accedere altre persone al vecchio blog,  vittima anche di un violento hachkeraggio durante l' estate, opera evidente   ( e documentata dagli ID dei computer degli hackers ) degli stessi soggetti provocatori ed aggressori, per poter permettere al momento un accesso ad altre persone.

Per cui, abbiamo deciso di ripubblicare autonomamente tuttui i links e gli articoli , commenti, atti giudiziari,  presenti sul web sul " caso Medini" e già - in parte - segnalati ala rinfusa nel vecchio blog. Oltre, naturalmente, ad una selezione dei post dedicati alle udienze, in vista della pubblicazione su libro di tutti i post ed articoli in forma integrale. la pubblicazione del nuovo libro sul caso Medini è prevista entro la fine dell' anno.

Tutto questo materiale sarà pubblicato  ordinatamente su una pagina FACEBOOK dedicata al " caso di Michael Medini, integrata a questo blog e già presente sul web dal luglio scorso.

I nostri Lettori potranno quindi trovare lì tutto il materiale già presente sul vecchio blog e non in corso di edizione cartacea, e lo potranno trovare ordinatamente e non alla rinfusa. Il materiale sarà riedito lì entro il dicembre, con periodici aggiornamenti.

Il link per accedere alla paguna che diventerà il vero archivio elettronico di tutto quanto pubblicato sul vecchio antizog e sul webe su questa tragica vicenda di malagiustizia è il seguente :



contro le canaglie in toga

LE " CRONACHE DA FORCOLANDIA" ANCHE SU FACEBOOK.

Abbiamo aperto una pagina su facebook Iintitolata Cronache da forcolandia.
Il link per accedervi è il seguente :


la pagina su facebook non riportaerà tutti i testi e i commenti della omologa sezione di questo sito, ma solo i comunicati ufficiali della Difesa del' avvocato Edoardo Longo inerenti l' ultima, violenta ed illegale " operazione a regia" condotta dalla procura di Pordenone e dalla collegata connection sionista.

Si tratta di una violenta operazione giudiziaria illegale che assomiglia ad una esecuzione capitale dello scomodo professionista - intellettuale, una vera e propria operazione di pulizia etnica del dissenso condotta da un  pubblico ministero ultrasionista e comandante onorario della vicina base militare USA di Aviano.

La ragione della apertura di questa pagina, integrata con questo sito è presto detta.

Il web infuria di commenti sull' arresto illegale dell' avvocato Edoardo Longo accaduto a maggio scorso. Si tratta di commenti compiaciuti e servili, opera di prezzolati gazzettieri imbeccati dalla procura di Pordenone i quali, tra l' altro, ben si sono guardati dal pubblicare successive smentite e comunicazioni dell' immediata liberazione del professionista ad opera del tribunale del riesame di Trieste , che ha immediatatamente liberato il professionista.

Questi commenti sono visibilissimi, e sarà difficile farli rimuovere dai siti, benchè una recente sentenza della Corte di Cassazione abbia stabilito che  le notizie di cronaca, quando permangano in internet oltre il tempo medio ragionevole per il diritto di cronaca, costituiscono diffamazione.

Intanto, tutti quelli che vengono a contatto con il sottoscritto, per ragioni professionali, culturali o anche solo personali, con una semplcie visura di " google " vengono informati di tutti i liquami versati sulla mia persona dalla procura di Pordenone, con evidenti conseguenze.

Per cui, ho ritenuto opportuno permettere altrettanta visibilità ai siti che hanno ospitato ( e che ospiteranno in futuro ) i comunicati della Difesa in questa vergognosa aggressione di " pulizia etnica del dissenso politico", permettendo così alle persone una completa e corretta informazione della vicenda.

Ricordiamo anche che la procura aveva vietato ( inutilmente ) all' avvocato Edoardo longo di comunicare con chicchessia, allo scopo di puntargli un silenziatore addosso e completare, nel silenzio coatto della vittima, la sua esecuzione , senza essere disturbata. metodi criminali utilizzati dai settori più illegali ed anticostituzionali della magistratura italiana, che è diventata, orami, un pericolo per l' ordine sociale e una forza incontrollata eversiva dei valori costituzionali repubblicani, e come tale va trattata, in tutte le sedi, in particolare in quelle di informazione.

A questa necessità di Difesa  e di equilibrio informativo, per farla  finita con il sistema della gogna mediatica imposta dalla sordida lobby giudiziaria di Forcolandia, è stata aperta questa nuova pagina integrata con antizog.

A breve verranno diffusi nuovi comunicati che potranno essere letti sia qui, sia sulla pagina apposita. Ringraziamo le persone libere che hanno dato spazio alla Difesa. riportiamo qui sotto un corretto ritratto dell' avvocato Edoardo Longo pubblicato da Il Messaggero Veneto in qui giorni. Una pagina di corretto giornalismo in mezzo a tanti liquami, con l' indagato sotto il revolver del pubblico ministero che gli imponeva di non replicare al proprio linciaggio .

Metodi da far west inutili con una persona che ama profondamente la libertà di espressione, come l' avvocato Edoardo Longo . per farlo tacere, l' unico metodo è quello di ucciderlo...

Ed infatti ci hanno provato alcuni delinquenti ultrapregiudicati al servizio della lobby ebraica.... Oltre alla procura di Pordenone, con questa aggressione giudiziaria illegale che ha il sapore e il contenuto di una esecuzione sommaria.



la liberazione dell' avvocato Edoardo Longo

Immagine 1Il comunicato - stampa ufficiale del 22 giugno 2010 sulla liberazione dell' avvocato Edoardo Longo, dall' arresto illegale ad opera delle " toghe di Giuda " operanti a Pordenone.

cliccare QUI.

giovedì 18 novembre 2010

Lettere

LETTERE.

In questa sezione del blog verranno pubblicate le lettere più significative che i Lettori invieranno ad anti-zog. Esse saranno anche accompagnate da una risposta , qualora siano di interesse generale. le lettere possono essere indirizzate alla seguente  casella di posta elettronica :

persecuzione giudiziaria

PERSECUZIONE GIUDIZIARIA NEI CONFRONTI DELL' AVVOCATO EDOARDO LONGO.

segnaliamo il LINK di un blog che ha scritto un amoio commento sui metodi criminali di persecuione giudiziaria contro l' avvocato Edoardo Longo ad opera della famigerata procura di Pordenone. Ci teniamo ad esprimere i sensi del nostro ringraziamento agli autori di queste note solidali.

Il coltello di Shylock

RECENSIONI ED ECHI POLITICI DE " IL COLTELLO DI SHYLOCK. VICENDE DI ORDINARIA REPRESSIONE GIUDAICA ( Trieste, 2002)" .


Vuoi leggere i pareri di amici ed avversari su questo libro ?

Gli echi politici ?

Allora clicca la seguente icona : presentazione de IL COLTELLO DI SHYLOCK .

Presto saranno pubblicate anche varie recensioni e segnalazioni presenti sulla rete web.

Il libro è attualmente esaurito, ma è prevista una seconda edizione, molto ampliata ed aggiornata, entrl il 2010.


mercoledì 17 novembre 2010

il coltello di Shylock

IL COLTELLO DI SHYLOCK



Il coltello di Shylock. Vicende di ordinaria repressione giudaica, è un libro molto richiesto, ancora oggi che la prima edizione del 2002 è esaurita. E' in corso di preparazione la seconda edizione, come abbiamo già scritto in precedenza.

Per questa ragione, abbiamo deciso di aprire una sezione del blog intieramente per questo libro : per segnalarne publbicazione e diffusione, recensioni, commenti, e quant' altro lo riguardi.

Per iniziare, nei prossimi giorni immetteremo in un post tutti i links delle recensioni e commenti presenti in rete e che nel vecchio antizog erano indicati un po' alla rinfusa e in particolare nella colonna dei link.



storia di un libro " maledetto"

STORIA DI UN LIBRO " MALEDETTO "


" Toghe e forchette. La giustizia secondo l' ordine forense". Questo libro ha  letteralmente fatto divampare un putiferio, scatenando una vera e propria "caccia all' uomo" nei confronti del suo presunto autore e ha reso folle di Odio l' intiero palazzo di giustizia, per aver 'offeso' i 'camerieri' in toga forense dei potenti Signori degli Ermellini, la casta giudiziaria e le sue 'connection' politico-affaristico-massoniche. Il libro è una documentata analisi della aggressione nei confronti dell' avvocato Edoardo Longo ordita dai poteri forti e dalla lobby del "pianto che paga", e commissionata ai suddetti 'camerieri' dell' ordine forense. Una ampia recensione, ad opera di un centro sociale comunista ostile a "Robin Hood" si può leggere qui -

Molte altre recensioni a questo richiestissimo libro possono sono  raccolte in una agile dispensa in formato pdf, possono essere scaricate da questo link  -  

 Il libro è attualmente introvabile, dopo un sordido accordo intercorso fra l'ordine forense di Pordenone e l'editore ed il suo gruppuscolo politico ( Movimento Fascismo & Libertà ) in cui l' ordine forense si impegnava a non perseguire legalmente l'editore per aver pubblicato tale libro e in cambio l'editore e il suo Movimento si sarebbero impegnati ad accusare in sede penale  l'avvocato Edoardo Longo di esserne l'autore, oltre ad impegnarsi a far sparire il libro dalla circolazione e a impedire che all'avvocato Longo venissero concessi spazi politici per i suoi scritti. L'accordo venne "rispettato" da ambo le parti ( scusate se vomito...). 

E' pendente un allucinante processo contro il presunto autore del libro, di cui saranno publicati gli atti a breve.

 Il libro non è più reperibile da anni, poichè l'editore lo ha tolto dal mercato ( e  ha accusato l'avvocato Longo, come da accordi ). E' possibile però, con un po' di pazienza, reperirne tracce su Internet.

 Cominciate la ricerca, per esempio , da  questo  link  , esterno a questo sito.

Buona fortuna !


toghe  & forchette



Qui sopra abbiamo riportato la locandina del Convegno Nazionale di presentazione del libro, patrocinato dalla associazione per la giustizia e il diritto Enzo Tortora. Di seguito una fotografia del riuscitissimo ed affollatissimo convegno. Al tavolo dei relatori , da sinistra :L' avvocato Lupis, il prof. Paolo Signorelli, Alessandro Mereu della Comunità Militante di Viterbo, l' avvocato Edoardo Longo.


Conferenza

sinagoghe degli orrori

SINAGOGHE DEGLI ORRORI.

Segnaliamo un post tratto dal blog del prof. Pietro Melis dal titolo Il Talmud segreto e la congiura anticristiana, che costituisce una recensione del volume da noi edito Sinagoghe degli orrori, antologia dello studioso revisionista Raffaele Di Deco, amico personale,  scomparso un circostanze misteriose, forse assassinato, proprio per le sue idee in materia di Giudaismo.

E' anche una occasione per rivedere una pagina del vecchio antizog, ripubblicata sul blog del prof. Melis, anch' egli aggredito anni fa, con rara perfidia e violenza, da quelli de " il pianto che paga " ....

Ecco il link.

il caso " Holy War "

IL CASO HOLY WAR.



Il vecchio blog " holywar" su splinder, che permetteva di scaricare vari testi e ion particolari i raggelanti atti giudiziari del processo , impostato dalla magistratura in termini terroristici e illegali, è stato rimosso a titolo precauzionale, essendosi scatenata in questi mesi una violenta aggressione di hacker prezzolati dalla  unghiuta lobby ebraica.

Poco male : molti testi non erano più disponibili perchè utilizzati per la pubblicazione di libri esclusivi, e tutti gli altri testi e documenti sono comunque reperibili in Internet.

In attesa di provvedere alla riapertura del sito o comunque di una pagina che permetta la facile reperibilità dei documenti scottanti di questo processo , pubblicheremo più avanti un post con tutti i link dei documenti e dei commenti presenti in rete, nonchè dei libri editi sulla vicenda giudiziaria, di cui  la procura di Pordenone sta cercando di sabotare la revisione processuale.



Edoardo Longo



Scritti di Edoardo Longo, avvocato e uomo libero.



Gli affezionati Lettori di ANTIZOG di Politica On lIne, hanno dedicato una sezione del loro Forum a raccogliere alcuni miei scritti politici, come risposta di Uomini Liberi alla aggressione criminale del sottoscritto ad opera delle toghe sioniste della procura di Pordenone e dei loro camerieri in toga forense del locale consiglio dell' ordine degli avvocati, retto da uno stretto amico del PM  aggressore, ed entrambi frequentatori dei medesimi circoli ultra-sionisti che gravitano attorno alla base militare USA di Aviano, di cui entrambi sono comandanti onorari, per meriti che non conosciamo e che ci piacerebbe sapere, anche se una vaga idea ce l' abbiamo , avendo provato sulla propria pelle i loro " bombing" giudiziari illegali di " amici di Israele".



 A questi metodi, che fanno ribrezzo e che sono incompatibili  con una società libera e democratica, gli amici di P.O.L. hanno replicato ripubblicando miei articoli sgraditi a questa lobby liberticida. Gli articoli oggi non sono più visualizzabili su P.O.L., perchè tale sito ha cambiato indirizzo e server, ma è possible leggerne gran parte, raccolti in antologie, nei libri pubblicati dalla mia casa editrice.



Per consultare la mia bibliografia personale e trovare i testi che vi interessano, consultate il sito Opere di Edoardo Longo a questo link :




Inoltre, segnaliamo il link delle EDIZIONI DELLA LANTERNA, che hanno l' esclusiva della pubblicazione dei libri dell' avvocato Edoardo Longo e sono specializzate in testi politicamente controcorrente e sulla malagiustizia :



Il sito ufficiale della attività professionale di avvocato penalista dell' avvocato Edoardo Longo  ( STUDIO LEGALE LONGO ) è invece reperibile a questo link :





controinformazione

CONTROINFORMAZIONE



In questa sezione del sito verranno pubblicati articoli e studi sia dell' avvocato Edoardo Longo, che di altri autori, particolarmente interessanti,  liberamente scaricabili o dal blog o da altri siti di cui si andrà indicando i relativi link. Come sempre, tali articoli e saggi saranno improntati a assoluta indipendenza di analisi e giudizio, senza ossequio agli " idola tribus " della società del Pensiero Unico oggi imperante con il terrore delle manette.



martedì 16 novembre 2010

Studio Legale Longo

STUDIO LEGALE LONGO



In questa sezione del blog troveranno spazio gli aggiornamenti inerenti il sito dello STUDIO LEGALE LONGO, in corso di costruzione. Il link del sito ufficiale dell ' attività professionale degli avvocati Edoardo Longo e Sandra Cisilino è il seguente :


lo Studio Legale Longo è presente anche su facebook  al seguente indirizzo :



Toghe e forchette

TOGHE E FORCHETTE.



Nel vecchio antizog, vi era una sezione dedicata al processo al libro Toghe e forchette, ritenuto lo " scandalo "  delle cricche forensi che , come avvoltoi,  allignano nel palazzi di giustizia, al servizio perenne dei poteri forti della Forcolandia giudiziaria.

Un processo ignobile ed illegale, come tutti ricorderanno. Ora questo processo è giunto alla fase finale avanti alla Corte di Cassazione, cui si è rivolto l' avvocato Longo per ottenere giustizia, e in particolare, il riconoscimento della illegalità del processo di primo grado avanti al tribunale di Pordenone.

Non ci saranno quindi le cronache processuali che hanno reso famoso questo processo, e le cronache precedenti, raccolte nella sezione " il processo a toghe e forchette" non saranno più ripubblicate ( salvo qualcuna, particolaramente esemplare della malagiustizia alla pordenonese ... ) , perchè saranno raccolte in volume. Per questa ragione sparisce la apposita sezione del sito.

Ma il " libro fantasma " continua ad appassionare, per cui apriremo una nuova sezione dedicata al dibattito, giudiziario , politico e culturale, ed intitolata semplicemente " Toghe e forchette ".

Fez e sinagoghe

FEZ E SINAGOGHE.



Questa è una delle più controversie sezioni del sito che riprenderemo anche in questa nuova versione. In essa si parla e documenta l' aggressione diffamatoria subita dall' avvocato Edoardo Longo nel periodo 2003 - 2005 ad opera di ungruppo di " cani sciolti" del radicalismo neofascista più velleitario.

Si tratta di una violentissima campagna di diffamazione a mezzo web, a mezzo stampa, su tutto il territorio nazionale, tracimata in minacce di aggressione, intimidazioni, fino ad una aggressione dell' avvocato Longo nel suo studio legale, culminata in un sequestro di persona, contestuale ad una tentata estorsione. Si tratta di fatti gravissimi, che solo la pubblica denuncia su internet ha frenato, unitamente alla tutela legale della vittima ad opera della magistratura non pordenonese.

Come sia stato possibile, fra l' altro, che esponenti del radicalismo di destra più acceso ( fra cui l' editore del " Mein Kampf" ..) potessero attaccare di " antisemitismo" l' avvocato Longo additandolo alla unghiuta lobby ebraica come " target " da colpire , è una contraddizione che merita approfondimento da parte della opinione pubblica.

Come è stato possibile che il " fez" ( simbolico copricapo del Fascismo) sia andato a braccetto con le " sinagoghe " è una questione molto particolare e di cui le parti coinvolte ( neofascisti e lobby ebraica )  non mano parlare. Ne parleremo noi.

Soccorre, per orientarsi in questo apparente enigma, la circostanza che tutti questi aggressori hanno numerose pendenze con la giustizia e che tutti costoro, hanno ben pensato di accapparrarsi le bdenemerenze della magistratura e della lobby ebraica che ne controlla ampi settori, attraverso l' " offerta sacrificale" del malcapitato intellettuale controcorrente.

Si tratta di una pagina ignobile che ha decretato la fine morale della estrema destra italiana. Quella politica era già arrivata, per il vero...

Ripubblicheremo i documenti del degrado politico del versante " ultradestro " italiano, aggiungendone di nuovi. Le minacce di questi personaggi non ci spaventano.





Il caso di Michael Medini

IL CASO DI MICHAEL MEDINI.



Nei prossimi giorni sarà possibile consultare e scaricare tutti i documenti e i commenti presenti nel web e già pubblicati sul vecchio Anti-zog , ora reso privato, ed inerenti il tristissimo " caso Medini", che ha reso pazzo di ira il palazzo di giustizia ( ? ) di Pordenone, il cui accanimento vergognoso è stato reso pubblico.

A tal fine è già di agile consultazione, la pagina facebook dedicata a questa vicenda. Essa è consultabile fin d'ora cliccando il seguente

link. 

venerdì 5 novembre 2010

Il caso di Michael Medini

IL CASO DI MICHAEL MEDINI



E' una tragica vicenda giudiziaria che ANTIZOG ha reso notissima nel web. E' la storia di un piccolo barista pordenonese, militante autonomista vicino alla Lega - Nord e ai Serenissimi di Venezia , ideatore della lira padana, che la magistratura accusa di aver tentato di far saltare per aria una Banca con ... una bombola vuota del gas !

la sua tristissima vicenda umana e il suo raggelante calvario giudiziario sono noti ad oltre centomila ( ! ) navigatori del web, grazie ad antizog.

Le cronache del suo processo, pubblicate a puntate nel vecchio antizog, saranno raccolte a breve in volume, e quindi non saranno ripubblicate integralmente nel nuovo antizog, ma saranno pubblicate in questa sezione del blog solo alcune, scelte fra le più significative. Tutte le altre nel libro : da quelle famosissime qui già pubblicate, alle prime cronache, quando ancora antizog non esisteva.

Chiaramente, saranno pubblicate nel blog le cronache degli sviluppi conclusivi di questa vicenda, nella quale la procura di Pordenone sta cercando di " vendicarsi" sull' avvocato Edoardo Longo per il sostegno dato al piccolo militante padano e per il filo da torcere che ha dato con questo blog agli apparati di repressione giudiziaria del dissenso politico.


Cronache da Forcolandia

CRONACHE DA FORCOLANDIA.



Forcolandia, ovvero il " palazzo di giustizia " ( ? ) di Pordenone. Nel vecchio blog era una sezioni più cliccate del sito, e ha contribuito notevolmente a sollevare lo scandalo di un tribunale in cui - specie da parte della locale procura e delle sezione penale - le illegalità sono la norma e la violazione sistematica della legge e della giustizia, la prassi costante.

In particolare, questa sezione del blog trattava della violenta aggressione giudiziaria subita dall' avvocato Longo, perseguitato per il suo impegno intellettuale revisionista, nonchè per essere uno scomodo difensore di imputati di processi politici. Una aggressione snodatasi attraverso cinquanta ( ! ) processi infondati, alla fine dei quali l' avvocato Longo si è trovato senz' altro più vecchio, ma incensurato totalmente, come era prima.

Avevamo programmato di raccogliere in voume i 'post' di questa sezione già pubblicati, e di farlo entro l' anno 2010. Manterremo fede a questo impegno, nonostante questo bel tribunale avesse sequestrato l' inttiera biblioteca elettronica dell' avvocato, prprio per sabotarne le inziative editoriali. In data di ieri è stato disposto il dissequestro ( finalmente ) e le Edizioni Edoardo Longo daranno corso anch a questo impegno.

Per questa ragione, i vecchi post non saranno ripubblicati sulle pagine del blog, ma solo nel programato volume. Ovviamente, in questa sezione troveranno spazio i comunicati e i post inerenti l' ultima, violenta , aggressione giudiziaria in corso, su cui la procura di Pordenone vuole che l' avvocato Longo taccia, per poter far parlare solo i suoi prezzolati servi della carta stampata ( e della pagina web ..).

" Cronache da Forcolandia " sarà quindi ancora una sezione caldissima del blog.... parola del sottoscritto...

avvocato Edoardo Longo 


giovedì 4 novembre 2010

lo scaffale

LO SCAFFALE DEI LIBRI DELL' AVVOCATO EDOARDO LONGO

Molti dei numerosissimi Navigatori dell' Antizog (il mio blog principale ) a volte si perdono nella ricerca die miei libri, nel grande mare di testi, links, articoli, che costituisce quel sito. A dir il vero, una ricerca sull' Antizog può essere una affascinante scoperta da link a link.  verso orizzonti  culturali e politici maledetti, come hanno scritto alcuni avversari politici 'tentati' da un universo intellettuale poco noto ( nei confronti del quale invocano però, perennemente, il "tintinnar di manette").  

Per questa ragione nasce questa pagina: Lo Scaffale. In essa non verranno pubblicati testi diversi da quelli presenti nell' Antizog, ma sarà possibile, come da un ordinato scaffale di biblioteca,  scaricare i miei libri e i miei saggi, semplicemente cliccando dal catalogo che costuisce questo post 'in progress'. Sostanzialmente, questo è Lo Scaffale : da qui con facilità amici e nemici potranno scaricare e leggere i miei scritti più articolati, editi ed inediti. I testi pubblicati su questo Scaffale non costituiscono che una minima parte di quelli elaborati dall' Autore, come è agevole cogliere leggendo la seguente bio-bibliografia ( per leggerla e scaricarla, cliccare : biografia). Quelli qui pubblicati sono solo quelli che sono stati digitalizzati e che costutiscono un testo elaborato e non un semplice  documento processuale come molti di quelli pubblicati sull' Antizog.
L'obiettivo fondamentale è che, grazie, al prodigioso mezzo elettronico di Internet, le Idee non conformiste espresse da questi testi, possano girare, girare e germinare nuovi pensieri e nuove analisi in grado di opporsi alla Dittatura del Pensiero Unico che sta soffocandoci.
Molti testi possono essere scaricati semplicemente con un 'click' sulle icone a fianco delle quali saranno sviluppate le recensioni dei libri. La lettura e la diffusione di questi libri è totalmente gratuita. Chi li pubblicasse anche su altri siti è liberissimo di farlo : è sufficiente che mi segnali il relativo link.
Inoltre, sono segnalati anche vari testi editi in forma tipografica classica, con l' indicazione, attraverso un apposito link, delle relative modalità di acquisto. Per quanto riguarda questi libri, essi non sono diffusi attraverso i canali di distribuzione libraria ordinari, ma solo attraverso la vendita su Internet attraverso questo sito.
libri 2Questi libri Non disporranno certo di grande pubblicità, perchè invisi al sistema sociale dominante, per cui invito i Lettori di questo sito a farsi promotori di pubblicità, se i testi saranno a loro piaciuti.Come ? presto detto. A fianco delle recensioni ai libri editi che sarano qui di seguito pubblicate, verrà indicato un link interattivo  denominato "  presentazione del libro ", cliccando il quale sarà possibile leggere e scaricare un foglio con la scheda del libro e i dati per acquistarlo. Fotocopiate tale scheda e diffondetela presso i vostri amici o le persone che ritenete possano essere interessate a leggerlo. Diffondete su internet la scheda che è pubblicata in formato pdf : in questo modo farete pubblicità al testo e ne favorirete la diffusione, favorendo così la diffusione delle tesi ivi espresse.  Vi ringrazio fin d'ora. Buona lettura !

COP rivLa runa del Lupo   LA RUNA DEL LUPO.
Un commosso ricordo, in parte autobiografico, della giovane destra degli anni '70, fra giovenutù missina e radicalismo extraparlamentare. Considerazioni sulla cruenta repressione giudiziaria nei confronti di Terza Posizione e sul martirio del giovane De Angelis, massacrato in carcere dalla polizia di Stato.  Il testo è stato pubblicato nel 1999 quale introduzione al libro a più mani dal titolo "La rivoluzione è come il vento", edizioni Sentinella d'Italia, Monfalcone. Autori del libro a più mani sono Marcello de Angelis, Roberto Fiore, Gabriele Adinolfi e il testo si presenta come un lungo memoriale in difesa del movimento politico di Terza Posizione, attaccato dalla magistratura e dai media e sciolto dal ministero degli Interni nel 1980. La stesura di questo testo risale all' epoca e viene così descritta dagli Autori : "Proposta per una risposta collegiale alle accuse mosse contro il movimento di opposizione radicale 'Terza Posizione'. Questo libro è stato ritirato dalla diffusione poco dopo la stampa ed ora è introvabile.

magistratura criminaleMAGISTRATURA CRIMINALE. La metastasi della giustizia fra processi politici e processi  "paralleli".

( per acquistare il libro, INFO cliccando : QUI ).

Esiste un "codice segreto" illegale applicato dai magistrati ? Sulla base della propria esperienza professionale, l' autore, l' avvocato Edoardo Longo, delinea le tracce di questo " codice segreto dell' ingiustizia ", applicato nei processi poitici da magistrati affiliati a qualche potere occulto. Il testo è completato da olte 120 commenti di vari lettori delle newsletters dell' autore sul tema. Esplosivo. Apprezzato dal Capo del Governo Onorevole Silvio Berlusconi, di cui si riproduce qui una lettera :


gaspa.2GAS - PANIK !  ( Intervista a Michael Medini, realizzata  dall' avvocato Edoardo Longo )

La storia della persecuzione giudiziaria nei confronti di un militante anti-usura, dalla viva voce del'imputato.Le verità che il tribunale di Pordenone si ostina a negare e cerca di celare a tutti i costi . La storia della sistematica distruzione di un dissidente politico per mano giudiziaria. L 'uso totalitario e stalinista della psichiatria per destrutturare un dissidente politico e effettuargli uno scientifico 'lavaggio del cervello'. Dopo settan'tanni, la vicenda umana di Michael Medini ricorda in modo impressionante il calvario di Ezra Pound ... Il testo è stato recentemente edito da una casa editrice. dati tecnici e modalità di acquisto del testo  cliccando QUI.






autodifesaAUTODIFESA. ANATOMIA DI UN PROCESSO POLITICO.

Il libro esamina un caso di processo penale in cui il carattere politico risulta evidente, a di là del tentativo della casta giudiziaria di camuffarlo. Un processo penale politico per distruggere un dissidente revisionista. Occulte lobbies dietro le quinte che tirnao le file delle procure italiane. Le tracce svelata di un sistema di repressione politica attraverso il sistema giudiziario. Un documento sulla circostanza che settori della magistratura sono eversivi dell' ordine costituzionale e dello Stato costituzionale di diritto. Scottante. Documentazioni shokkanti. ( link ).


 

 
IL VOLTO OSCURO DELLA DEMOCRAZIA   IL VOLTO OSCURO DELLA DEMOCRAZIA.

  camelot
La democrazia è un mostro che predica la distruzione e la discriminazione dei 'fascisti' fin dalla sua carta di fondazione, fondata sul sangue di una guerra civile fratricida. Alla radice dei processi politici 'democratici' vi è questo Odio intollerante. Il testo contiene anche considerazioni sui processi politici dell' ordine forense e la loro origine ideologica che viene identificata nei programmi dei  Protocolli dei Savi Anziani di Sion. ( Il testo è la introduzione al libro del sottoscritto : " Toghe criminali. Una storia di ordinaria ingiustizia 'democratica' ", Verona, 2001).la tesi di fondo di questo scritto è stata la relazione tenuta dall' autore al Convegno del Fronte Sociale Nazionale tenutosinel 2003  a Trieste, in occasione della infausta ricorrenza della vittoria della fazione "democratica" nella guerra civile del 1944-45. Di seguito  un articolo de "Il Piccolo" di Trieste.

antiZOG
UNO STATO DI GUERRA.
 
UNO 'STATO' DI GUERRA
Il discorso tenuto dall'avvocato Edoardo Longo nel settembre 2001 al convegno del Fronte veneto Skinheads "Ritorno a  Camelot" tenutosi in località Revine Lago ( Treviso ).  Considerazioni sulle strategie illegali perseguite dalla magistratura 'democratica' per aggredire il dissenso politico di Estrema Destra. Sempre attualissimo ( pubblicato sul numero monografico del 2001 dedicato al Convegno dalla Rivista ' l'Inferocito" dal titolo del Convegno "Ritorno a Camelot"). Il discorso ripercorre alcune tappe della aggressione giudiziaria al dissenso politico identitario : dal processo al Fronte Nazionale di Franco Freda, alla aberrante prassi delle "perizie" ideologiche per identificare il tasso di "nazismo" e "ostilità alle istituzioni democratiche", sulla cui base sono state comminate violente  condanne penali a dissidenti politici, passando attraverso l ' uso illegale della carcerazione preventiva per reati d'opinione. Il testo contiene anche  la prefigurazione di un nuovo scenario repressivo  che si sarebbe realizzato di lì a poco a Venezia, ad opera del pubblico ministero Felice Casson, ora deputato della sinistra. Insomma : le tappe sinistre della dittatura di Forcolandia in nome della "democrazia" delle Manette e delle Libertà Negate.

caso_HOLY_WAR    IL CASO HOLY WAR.
Una ampia presentazione del "caso holy war against ZOG" che mette in pericolo la libertà di pensiero in Occidente, su pressione della lobby giudaica. Il testo contiene il saggio di presentazione della vicenda giudiziario dal titolo " prima che scenda il buio" che nel corso del 2004 venne pubblicato dalle testate "Il Popolo d'Italia", " Courrier du continent", "Avanguardia". Sul sito Antizog vi è una sezione dedicata a questo processo, dalla quale si possono scaricare numerosi e agghiaccianti documenti processuali ( http://antizog.splinder.com/tag/il_caso_holy_war ). Si può accedere alla pagina dove scaricare tali testi, anche cliccando : "i libri del caso holy war",   nella colonna dei links di questo sito.

  ARTICOLI DI AVANGUARDIA    GLI ARTICOLI DI "AVANGUARDIA". 
G
200711
li articoli  pubblicati dalla Rivista " Avanguardia" sul  caso " Holy war against ZOG" nella primavera del 2004. Gli articoli che hanno mobilitato avanti al tribunale di Pontedera gli uomini liberi di mezza Italia a fronteggiare una piazza blindata  fino all' inverosimile da mezzi della polizia speciale in tenuta antisommossa.
interviste   INTERVISTE.
Tre interviste all'avv. Edoardo longo realizzate da tre  testate molto diverse tra di loro : Il Messaggero Veneto ( 1991), Il Giornale del Friuli ( 2000), Il Bollettino del Fronte Tradizionale ( 2003). Interessanti riflessioni sulla lobby forense-giudiziaria e sui processi politici in Italia. Scomode. Molto.
guerra   LEGGI DI GUERRA E GUERRA ALLE LEGGI.
Il testo della relazione inviata nel 1994 dall'avvocato Edoardo longo ad un convegno politico inglese organizzato da una corrente interna della Fimma tricolore- MSFT che successivamente darà vita al movimento politico di Forza Nuova. Il pirmo scritto contro le leggi liberticide in Italia elaborato dall' autore. (Il testo fu poi pubblicato dalle riviste Sentinella d' Italia e Courrier du Continent lo stesso anno). Il testo di questa relazione divenne poi l' argomento per una serie di apprezzate conferenze dell' autore organizzate da vari movimenti quali  Forza Nuova, Azione Giovani e Fascismo e Libertà, all'epoca in cui era ancora una corrente interna del Movimento Sociale Italiano , corrente  fondata  dall' onorevole Giorgio Pisanò e dall' onorevole Gastone Parigi. Riproduco la locandina di una di queste conferenze : quella organizzata nel  1994 a Pordenone dal gruppo missino dell' onorevole Pisanò, in cui lo stesso fece la prima dichiarazione nazionale ufficiale di uscita da Alleanza Nazionale e di fondazione del Movimento Fascismo e Libertà, per la continuazione del Movimento Sociale Italiano e dei valori della sua Fondazione.

Convegno MFL
antizog  PROVE TECNICHE DI DITTATURA. L' aggressione giudiziaria alla libertà di pensiero nel processo al Fronte  Veneto Skinheads a  Verona.
Un testo assolutamente inedito e un documento autentico molto importante, per capire la realtà dei processi politici in Italia : il testo integrale dell' arringa dell' avvocato Edoardo Longo pronunciata nel 2001 avanti al tribunale penale di Verona nel processo al Fronte Veneto Skinheads. Scottante e molto argomentata. Il volume è poi completato da alcuni articoli dello stesso autore sulla stessa vicenda processuale ( pubblicati da Rinascita, Il Popolo d' Italia, Sentinella d' Italia, Courrier du  Continent), alcuni anche ivi fotoriprodotti. Un docuumento eccezionale di raro spessore argomentativo.  Il testo è in corso di pubblicazione in traduzione francese su Il Courrier du Continent . Tale rivista  può essere richiesta abbonandosi nel seguente modo :

CDC abbo

E' ora disponibile un e-book contenente la traduzione francese di questo testo, dal titolo : Preuves techniques de dictature". Per scaricare tale versione cliccare QUI.

HW 2   PRIMA CHE SCENDA IL BUIO.
Una revisione aggiornata del testo a suo tempo pubblicato da varie testate. Presentazione dei profili inquietanti del "caso Holy War" ( vedasi anche http://holywar.splinder.com , da cui scaricare molti documenti processuali). Il testo è integrato da una rassegna-stampa del processo e da un inquietante documento che autorizza a pensare che vi sia una connection che lega la procura di Pisa a quella di Pordenone, nella repressione al sito "holy war".... Riproduciamo qui questo documento, consistente in un autoreferenziale compiacimento della procura di Pordenone nell' aver oscurato il "sito antisemita" di Holy war against ZOG" ( articolo tratto da Il Gazzettino del novembre 2000).I pubblici ministeri Facchin e Sorti sono anche comandanti onorari della Base Usa-Nato di Aviano.
HW
COParLA TERZA DIMENSIONE DELLA STORIA.
Il testo in oggetto è il saggio di Edoardo Longo pubblicato quale Appendice al libro di Malynski "la guerra occulta" , pubbicato da Ar nel 1989. Il testo è uno studio attento e documentato della "dimensione occulta" della Storia, quella che riguarda il "Grande Complotto", cioè quello delle forze sataniche per espellere la presenza di Dio dalla Storia. Il libro parla della occulta alleanza  fra Massoneria e Giudaismo, instricabilmente avvinti in questo obiettivo. Questo breve saggio ( che l' Editore disse all' autore essere meritevole anche di pubblicazione autonoma  ), ebbe un certo successo, come documenta una recensione di due pagine, pubblicata all' epoca da Il Secolo d' Italia. Il testo fa un breve accenno ai riti occulti di loggia che sarebbero congiunti con quelli più segreti delle Sinagoghe giudaiche talmudico-kabbaliste. Questo breve accenno ( più una ipotesi di lavoro che altro, seppur fondata su testi rituali di ambito massonico) , costò molto caro all' Autore, come accennato nel libro "Toghe & forchette" (http://www.shorttext.com/s2kyk ), poichè le 'fratellanze' massoniche di Hiram, letto questo passaggio, ritennero di scatenare una brutale aggressione  di tipo giudiziario contor l' Auotre per falro desistere dal proseguire in questa ricerca sul segreti del Tempio Maledetto. In questa azione si avvalsero dei loro docili e ben prezzolati servi del consiglio dell' ordine degli avvocati di Pordenone, che imbastì una impressionante aggressione 'disciplinare' para-giudiziaria nei confronti di Edoardo Longo, proprio per farlo desistere da questa ricerca. Questo studio è stato anche pubblicato  , lievemente corretto e modificato nella forma espositiva, nell' antologia "il coltello di Shylock" ( http://www.shorttext.com/r78dt ).
Savi di Sion
La guerra occulta esiste   LA GUERRA OCCULTA ESISTE.

Una analisi  famosissima  pubblicata esclusivamente su ANTIZOG.  Circa il modo dietro le quinte con cui, servendosi della magistratura e anche di elementi criminali, il potere occulto aggredisce i dissidenti politici. L' articolo ha scatenato le ire della lobby ebraico-giudiziaria contro l'   autore. La riproduzione del testo è libera ed è sufficiente darne comunicazione all' autore.

I segreti delle sinagoghe   I SEGRETI DELLE SINAGOGHE.

sinagoga giudaica
Un articolo  che ha conosciuto numerose pubblicazioni sul web : i riti di odio e maledizione per lo sterminio dei Cristiani e dei Non Ebrei, recitati ogni giorno nelle sinagoghe ebraiche. Una verità gelosamente celata dal giudaismo.

IL COLTELLO DI SHYLOCK. VICENDE DI ORDINARIA REPRESSIONE GIUDAICA ( Trieste, 2002).

shylock
Vuoi leggere i pareri di amici ed avversari su questo libro ? Gli echi politici ? Vuoi conoscere le mdoalità per acquistarlo , visto che non viene venduto nelle librerie ? Allora clicca la seguente icona : presentazione de IL COLTELLO DI SHYLOCK . Una ampia recensione del libro, anche su : http://antizog.splinder.com/post/10846479  , nonchè numerose recensioni richiamate sulla barra dei 'links' di Antizog (http://antizog.splinder.com ).





Il coltello di Shylock
CDS 2001   INTERVISTA DE "IL CORRIERE DELLA SERA " ALL' AVVOCATO EDOARDO LONGO.
Questa intervista ( 2001 ) mise in allarme la Polizia del Pensiero che intendeva trasformare Pordenone in un "laboratorio" nazionale forcaiolo per la repressione del pensiero antimondialista e differenzialista , attraverso la complicità della procura di Pordenone, che contava al suo interno diversi magistrati affiliati alla lobby ebraico-mondialista. Il progetto andò in fumo grazie alla pubblicistica politica e antiliberticida dell' avvocato Edoardo Longo nel biennio 2001-2003. Nautralmente, la procura di Pordenone, che voleva subentrare in tali funzioni liberticide ed eversive della democrazia italiana succedendo alla procura veronese non più in grado di svolgere tale funzione politica illegale, non mancò di vendicarsi sullo scomodo legale con una aggressione giudiziaria senza precedenti ( cfr. http://antizog.splinder.com/tag/cronache+da+forcolandia ). Che taleEdoardo Longo aggressione giudiziaria, un vero "bombing" di accuse penali fasulle,  non fosse motivato da ragioni lecite ( cioè la punizione di reati), ma solo da ragioni illecite ( = vendette giudiziario-mafiose di ambito politico) lo dimostra il fatto che l' avvocato Edoardo Longo, dopo questa aggressione senza pari - diecine di processi insensati a carico ! - è a tutt' oggi incensurato ! Come faceva la procura di Pordenone a non accorgersi che stava linciando con raffiche di processi, costosi per il contribuente, una persona integralmente innocente ? Difficile credere che non se ne rendessero conto, nelle sale ovattate dela mancata "superprocura antinazista " di Pordenone.... Dei commenti della gente per bene a questo  uso criminale ed eversivo della giustizia, si parlerà a lungo nell' imminente testo che verrà pubblicato su questo sito e dal titolo "il caso Longo. Un caso di pulizia etnica del dissenso politico per mano giudiziaria".







  LE CATENE DELLA DEMOCRAZIA.

cop.amduIl testo costituisce la introduzione al volume di Ga. Amaudruz "riflessioni di un prigioniero" che è il diario politico scritto durante la carcerazione inferta all' autore dalla "illiberaldemocrazia" elvetica alla giudaica per aver scritto un articolo in cui Amaudruz dubitava della veridicità dell' olocausto. Amaduruz patì il carcere per oltre tre mesi, in un istituto di massima sicurezza ad oltre ottanta anni di età.  La Introduzione al suo diario è stata pubblicata da Ciaoeuropa, Il Popolo d'Italia, Courrier du Continent. Il testo di Amaudruz può anche essere scaricato in formato pdf dal sito Antizog (http://antizog.splinder.com ). Il medesimo testo, con alcune varienti, è stato pubblicato anche nel 2009 in lingua francese nel volume di autori vari  " Pire que les  chambres a gaz ! " ( dedicato  ai processi contro i revisionisti ) e può essere scaricato cliccando QUII dati per acquistare il volume sono indicati nel testo.